come ordinare i tacos in spagnolo


Risposta 1:

Sì, anche se non li chiamano tacos. Nei Paesi Baschi producono un alimento quasi identico dal mais chiamato Talos e lo riempiono di formaggio e carne. Gli spagnoli ovviamente non avevano mais fino a quando non hanno invaso il Messico, quindi si può solo presumere che questa creazione di mais sia una replica della tortilla messicana e del taco. Non ne ho mai avuto uno ma sembrano deliziosi.

Talo (cibo) - WikipediaTalo (cibo) - Wikipedia

Risposta 2:

I tacos, come li conosciamo, sono un piatto americano. Il Messico ha taquitos, carne piccante arrotolata in una tortilla di mais e fritta. Ottimo per immergersi nel guacamole. Se parli spagnolo come nel paese europeo della Spagna, mentre ora hanno i tacos, sono un piatto straniero, importato dagli Stati Uniti e dal Messico, secondo il loro formato. Ho mangiato dei gustosi tacos in Spagna, ma non sono gli stessi degli Stati Uniti o del Messico. Un po 'nel mezzo del taco degli Stati Uniti e del Messico in un certo senso.


Risposta 3:

Non sono un piatto tipico spagnolo, sono abbastanza popolari ma considerati cibo straniero, messicano o tex-mex.

Si potrebbe riempire un taco con qualcosa di tipicamente spagnolo, immagino, ma sarebbe una sorta di cucina fusion, ancora non un taco spagnolo.

A meno che tu non intenda una qualsiasi delle altre molte definizioni della parola

taco

.


Risposta 4:

I tacos sono una nuova importazione in Spagna e piuttosto popolari, ma i tacos sono stati inventati in Messico poiché il mais era originario del Messico hanno inventato masa e tortillas, i tacos originali erano riempiti con cavallette, salsa, conigli di rana o verdure, poi in seguito carne asada, maiale o agnello .