Foto di Joshua Earle su Unsplash

L'unica cosa che ti ostacola e come superarla

Ogni persona è la stessa in quanto abbiamo a che fare con "l'unica cosa". Questa unica cosa può dettare le nostre vite. Il livello di successo che abbiamo. Il nostro livello di felicità.

L '"unica cosa" è la bugia che non siamo abbastanza bravi. Non siamo abbastanza bravi per ottenere quel lavoro. Non abbastanza buono per ottenere quell'altro significativo. Non abbastanza buono per scrivere.

Per passare dal livello ordinario alla vita che vuoi, deve accadere una cosa chiave.

Devi iniziare

Devi iniziare quella cosa scomoda. Quello che ti dici che non sei ancora abbastanza bravo da fare. Quello in cui credi che chiunque lo stia facendo sia un esperto e non sei degno di questo compito.

“La linea di partenza è l'unica linea che controlli completamente. La partenza? Lo possiedi, figliolo. È tuo. "- Jon Acuff," Start ".

Quando si tratta di fare le cose, la parte importante è superare la paura irrazionale per iniziare. Diamo troppo credito agli altri, abbassandoci nel processo. Mentre alcuni sono esperti, molte delle persone che vedi quotidianamente facendo le cose che desideri che tu possa fare lo stanno solo capendo. Tutti, in ogni campo, iniziano come principianti.

Quindi, come si fa a superare questo? Come si inizia La risposta, sebbene difficile, è semplice. Lo fai e basta.

Corri / cammina quel primo miglio per diventare un maratoneta.

Scrivi quella prima riga di codice per diventare uno sviluppatore.

Disegni quella prima immagine per diventare un designer.

Scrivi quel primo articolo e lo pubblichi per diventare uno scrittore.

Questo primo passo è difficile. Dubiterai di te stesso. Farai delle scuse. Tu dirai:

"Devo essere uno scrittore migliore prima di pubblicare un articolo."

"Ho bisogno di prendere lezioni di arte prima di poter disegnare."

"Devo studiare la programmazione prima di poter scrivere quell'app."

Tutte queste cose sono le menzogne ​​procrastinanti che ti impediranno di realizzare i tuoi sogni.

Se fai qualcosa per 30 giorni, sei quella persona. Se scrivi e pubblichi per 30 giorni, sei uno scrittore. Se codifichi per 30 giorni, sei uno sviluppatore. Se corri per 30 giorni, sei un corridore.

Devi solo iniziare.

Tutti vediamo una versione offuscata di noi stessi. Comprensibilmente, crediamo che tutti ci giudicheranno se avremo prodotto un cattivo prodotto. E così, come novizi, abbiamo paura di mettere materiale cattivo. Tuttavia, accadrà una cosa divertente quando pubblichi il tuo primo articolo / design / programma.

Il mondo non lo noterà.

Il mondo non smetterà di criticarti, perché non si accorgeranno nemmeno che esisti. Puoi essere libero di fare errori. Puoi mettere le cose per provarle e non temere.

Ci sentiamo tutti come se fossimo le persone più importanti del mondo, quindi ovviamente tutti si fermerebbero la giornata per giudicarci se commettessimo un errore. Ma, soprattutto se sei completamente nuovo nel campo in cui vuoi entrare, nessuno noterà nemmeno che ci sei.

Quindi inizia. Vieni fuori. Pubblicare. Design. Esplorare. Creare. Perché l'unico che ti ostacola sei tu.

Questa storia è pubblicata in The Startup, la più grande pubblicazione sull'imprenditoria di Medium seguita da oltre 285.454 persone.

Iscriviti per ricevere le nostre storie migliori qui.