Come addestrare il tuo gatto domestico

Suggerimenti e trucchi per rendere più amichevole la convivenza con il tuo amico felino

https://commons.wikimedia.org/wiki/File:Orange_Tabby_Full_Body.JPG

I gatti hanno la reputazione di essere testardi. Negli anni ho lavorato in una clinica veterinaria, e prima ancora che i miei tre anni a scuola e il tirocinio presso un ospedale veterinario, una grande percentuale delle domande che mi venivano poste si riduceva a "Come faccio a portare il mio gatto a ..." o " Come posso impedire al mio gatto di fare ... ”. Comprensibilmente, l'addestramento del gatto non è intuitivo per il proprietario medio del gatto. I cani si comportano e reagiscono all'addestramento in modo diverso dai gatti, portando inevitabilmente a molta frustrazione sia per i proprietari di gatti nuovi che per i veterani.

Di seguito discuterò le tre richieste più comuni che riceverei dai proprietari di gatti e i consigli che offrirei loro per aiutarli a raggiungere gli obiettivi dei genitori dei gatti. Mentre il processo non è facile, con pazienza, perseveranza e coerenza puoi addestrare il tuo gatto ad essere un gattino cittadino ben educato.

1) "Come posso fare in modo che il mio gatto smetta di graffiare i miei mobili ?!"

https://commons.wikimedia.org/wiki/File:Cat_tree_with_2_cats.jpg

Questa, ovviamente, è la domanda numero uno che vorrei sempre ricevere dai clienti che arrivano con i loro gatti. O avevano un nuovo gatto che volevano assicurarsi di non iniziare a distruggere il loro prezioso divano in pelle, oppure avevano un gatto più anziano che lo stava già facendo ed erano alla disperata ricerca di fermare il gattino. Molti clienti stavano prendendo in considerazione l'idea di far bandire il loro gatto (questo è purtroppo ancora legale qui in Quebec), quindi mi sono sentito ancora più obbligato a intervenire e ad educare.

La chiave per addestrare i gatti a non graffiare qualcosa è capire perché graffiano. I tre motivi principali sono: marcatura dei profumi, spargimento degli artigli e perché è divertente. Graffiare è un bisogno biologico per i gatti, quindi dire loro "no" non è una tattica che funzionerà mai. Quello che devi fare invece è reindirizzare il comportamento.

I gatti, in generale, non rispondono al rinforzo negativo (come zittire, essere spruzzato con acqua o, proibizione di Dio, colpire). Invece, quello che ho scoperto essere il più efficace è quello di scacciare costantemente il gatto da ciò che non si presume stiano grattando - come il tuo divano - e quindi ignorarli quando usano l'oggetto giusto. Questo è il motivo per cui è così importante avere giocattoli da grattare in tutta la casa; Consiglio una voce graffiante, come un tiragraffi, per stanza. In questo modo il gatto ha sempre qualcosa da scegliere al posto dei tuoi preziosi mobili o cornici delle porte. All'inizio puoi anche mettere olio di erba gatta sui tiragraffi, anche se non tutti i gatti rispondono all'erba gatta e può essere costoso. Se il gattino è testardo sull'allenamento, puoi persino mettere del nastro biadesivo o un foglio di stagno sugli oggetti proibiti per renderli sgradevoli da toccare con le zampe maliziose del gattino.

2) "Come posso fare in modo che il mio gatto smetta di fare pipì fuori dalla lettiera ?!"

https://commons.wikimedia.org/wiki/File:Cat_house.jpg

Questo è comune come la prima domanda, ma è molto più difficile rispondere.

Il motivo più comune per i gatti di svuotare (urinare o defecare) al di fuori della lettiera è che non ci sono abbastanza lettiere in casa, o quelli che ci sono non sono abbastanza puliti. I gatti sono sensibili all'odore, quindi se la scatola che non viene pulita regolarmente troveranno un altro posto dove fare i loro affari. Inoltre, se troppi gatti condividono un cestino per i rifiuti, può essere un grande stress per loro e uno o più di loro sceglieranno di fare altrove. La regola di base è di avere una lettiera per gatto PIÙ una in più. Ad esempio, se hai tre gatti, dovresti avere quattro lettiere. Se segui questa regola e mantieni pulite tutte quelle scatole (ti consiglio di scavare una volta al giorno), avrai molte meno probabilità di avere problemi con la lettiera.

È altrettanto importante disporre di questi contenitori per i rifiuti in luoghi in cui i gatti si sentiranno al sicuro nel loro utilizzo, come non nascosti dietro i mobili o in una piccola stanza. Se un gatto ha la sensazione che non possa fuggire facilmente durante l'uso del bagno, semplicemente non utilizzerà affatto quella posizione. È meglio averne uno in ogni stanza in una posizione con buona visibilità e accesso. Questo è il motivo per cui è anche importante evitare i cassonetti con le coperte - non solo trattengono l'odore, che i gatti odiano, ma fanno sentire i gatti intrappolati e vulnerabili.

Un altro problema comune è legato al punto di odore: alcuni gatti sono sensibili alla lettiera profumata e se hai recentemente cambiato le cucciolate da non profumate a profumate o hai cambiato i profumi, corri il rischio che il gattino eviti del tutto il cestino.

L'ultima fonte più comune di problemi di lettiera è anche la più pericolosa - problemi medici. Se hai escluso i suddetti possibili problemi o se sono sorti improvvisamente problemi di lettiera senza alcun cambiamento ambientale, è importante portare il gattino dal veterinario per un controllo il più presto possibile. Nella maggior parte dei cambiamenti comportamentali insoliti, è importante assicurarsi che non vi siano problemi medici dietro di loro, ma è particolarmente importante se un gatto maschio ha smesso di urinare del tutto. È comune per i gatti maschi, in particolare quelli che mangiano crocchette secche di qualità inferiore, sviluppare blocchi uretrali. Ciò può comportare l'incapacità di urinare, che può essere letale in appena 24 ore: si tratta di un'emergenza veterinaria che richiede un intervento chirurgico. Ciò significa che è importante tenere traccia delle abitudini del bagno del tuo animale domestico per individuare eventuali cambiamenti insoliti non appena si verificano.

3) "Come posso far dimagrire il mio gatto ?!"

https://commons.wikimedia.org/wiki/File:12_cats_eating_together_around_a_centrally_placed_lamp_in_cat_cafe.jpg

Questa non è una domanda così comune, ma non è priva di sfide. Alcuni gatti controllano bene l'assunzione di cibo, ma altri ... non così tanto. Gli animali non capiscono veramente che il cibo è sempre disponibile per loro in una casa e quindi sono soggetti a mangiare troppo. Per questo motivo, consiglio vivamente di impostare un programma di alimentazione. Se puoi farlo, raccomando personalmente da due a tre pasti programmati al giorno, distanziati in modo che il tuo animale domestico non abbia troppa fame tra i pasti.

Dovrai anche misurare le porzioni ogni volta ed evitare di dare delizie tra i pasti: rimarrai sorpreso da quante calorie ci sono in quei gustosi snack di gattino che vendono al supermercato. Per lo stesso motivo, è meglio evitare di alimentare gli avanzi di animali domestici.

La parte più difficile in assoluto di un regime di perdita di peso per un animale domestico è resistere al cedimento per tenerli tranquilli. Gli animali domestici sono estremamente intelligenti e raccolgono ciò che ti innesca nutrendoli ... questo include un sacco di miagolamenti. Non appena ti arrendi e li nutri per ottenere una pausa dal miagolio, rinforzi quel comportamento. Ciò significa che è difficile mantenere la rotta e arrivare al punto in cui il tuo animale domestico è abituato al programma di alimentazione e al controllo delle porzioni ... Raccomando i tappi per le orecchie.

Certamente, il comportamento del gatto è più complesso di quanto possa essere trattato in un articolo, ma quanto sopra sono di gran lunga le domande più comuni che ho incontrato ai miei tempi come tecnico veterinario. Se hai qualche domanda, sentiti libero di lasciarli qui sotto e sarò sicuro di discuterli in pezzi futuri.

Felice genitorialità per animali domestici!