Come riconoscere una relazione tossica

E smetti di prendere il veleno

fonte

Alcune relazioni ti fanno male. Non è sempre colpa dell'altra persona. A volte scatenano problemi profondi. Quando lo fanno, è un segnale di impegnarsi nel lavoro interiore, quindi il problema non si ripresenta. Le relazioni difficili possono servire da catalizzatori per la crescita.

Dopotutto, non riconoscerai sempre che nutri angoscia per l'abbandono se qualcuno non mostra segni di andarsene o sai che hai paura delle critiche fino a quando non sei criticato.

Le relazioni tossiche ti danneggiano

Alcune relazioni difficili, tuttavia, sono veleno per te. Nessun bene può venire dal permettere a qualcuno di maltrattarti. Se non sei pronto a fermarli o non riesci, la crescita personale subirà ritardi e il dolore scorrerà.

Alcune persone tossiche sono difficili da individuare; all'inizio potrebbero sembrare affascinanti. Non possono avvicinarsi a te se non immagini che valga la pena legarli con loro, quindi devono comportarsi in modo simpatico.

Una volta che sei connesso, hanno il potere di causarti ansia. O, dovrei dire, essere i tuoi spunti per l'ansia. Nessuno può farti pensare o sentire come te. Crea le tue emozioni con i tuoi pensieri. Altri, tuttavia, sono responsabili del modo in cui ti trattano.

Saprai se hai una relazione tossica perché ti provoca più stress che gioia. A volte, relazioni preziose attraversano anche momenti difficili, ma altre sono sane. Gli accoppiamenti e le amicizie velenose peggiorano nel tempo.

Come si cambia o si esce da relazioni dannose?

Se vuoi scoprire se le cose possono migliorare, devi difenderti. Farlo non è semplice poiché potresti essere bloccato in schemi di comportamento obbligato, in cui dai inavvertitamente il permesso alla persona tossica di trattarti ingiustamente.

Sue, ad esempio, ha sempre ceduto quando suo marito prepotente ha chiesto di essere d'accordo con i suoi desideri. Quando alla fine ne ebbe abbastanza, alterare la sua abitudine di cedere non è stato naturale.

Doveva perseverare nella pratica di come comportarsi, ogni volta che diventava difficile, fino a quando finalmente fece progressi. La loro relazione divenne meno tossica e più amorevole.

Le relazioni veramente dannose, tuttavia, sono troppo dannose per essere mantenute, e separarsi è la scelta più intelligente. Se qualcuno ti ferisce di proposito, o non riesci a smettere di assassinarti verbalmente tutto il tempo, sei il suo sacco da boxe metaforico.

Anche la violenza fisica non deve essere sopportata. Quando una persona è violenta, non importa se dicono di essere dispiaciuti. Ripeteranno il loro comportamento fino a quando non cambieranno e cresceranno. Non è compito tuo ricevere colpi finché non riescono a trasformarsi.

Le amicizie, non solo quelle romantiche, sono talvolta tossiche. Quando un cosiddetto amico ti mette spesso alle spalle o ti manipola per fare le sue offerte, riconsidera se vale la pena averle nella tua vita. Pesare i tempi buoni e cattivi per vedere qual è il più pesante.

Potresti pensare che sia sbagliato lasciar andare gli amici, anche quando non sono buoni per te, ma devi farlo se vuoi libertà e fiducia. Le persone tossiche ti abbattono e ostacolano la tua crescita personale.

I veri amici e gli amori romantici possono presentare sfide, ma non sono tossici. Non ti faranno mai del male intenzionalmente o ripeteranno ripetutamente comportamenti dannosi. A meno che non gli importi o non siano fuori controllo. In ogni caso, è il momento di terminare la connessione se vuoi rimanere sano di mente.

Copyright © 2018 Bridget Webber. Tutti i diritti riservati