Come costruire una squadra di calcio con una potente pratica

Una squadra inarrestabile è la qualità chiave che predice il successo

Che tu sia un dipendente o un datore di lavoro, hai sicuramente affrontato questa verità:

La motivazione dei lavoratori è molto varia.

Steve Jobs ha classificato i suoi dipendenti in tre gruppi.

Jobs ha affermato che ci sono dipendenti A, B e C, ognuno con caratteristiche diverse per quanto riguarda l'etica del lavoro e l'impegno nel lavoro.

A dipendenti sono le rock star. Quelli che spingono verso i loro obiettivi e intensificano il business. La loro caratteristica principale è che si ritengono responsabili delle loro azioni. Sanno che possono fare la differenza nell'azienda sapendo anche come ammettere i propri errori se qualcosa va storto.

I dipendenti B sono persone che sono disposte a intraprendere la strada del successo, ma non fanno il possibile. Se i dipendenti di B commettono errori, è probabile che stiano andando a scusarsi e a trovare spiegazioni invece di ritenersi responsabili.

I dipendenti C sono quelli che frenano il business, quelli che mancano di motivazione e non avvantaggiano l'organizzazione.

La regola Steve Jobs 'era quella di assumere solo dipendenti A. Ha dichiarato che i dipendenti B devono essere trasformati in dipendenti A o licenziati, mentre i dipendenti C non hanno alcuna possibilità.

Jobs credeva che un popolo avrebbe attratto più persone A, le persone B avrebbero assunto le persone C come dipendenti e che alla fine le persone A sarebbero state demotivate dai dipendenti della banda C. Il che potrebbe tradursi in una rapida spirale discendente che ha spinto i dipendenti di A a lasciare l'azienda.

In breve: Jobs assumerebbe solo le persone migliori e non tollererebbe scarse prestazioni.

Mentre cercava di trovare le persone migliori, Jobs ha anche tenuto presente il principio di Pareto: ha sempre cercato il 20% delle persone che rappresentavano l'80% del successo di un'azienda.

Grandi cose nel mondo degli affari non vengono mai fatte da una sola persona. Sono fatti da un team di persone. - Steve Jobs

Cosa possiamo imparare da Jobs?

Dato che sono un fan dell'apprendimento permanente e del miglioramento continuo, ci sono alcune importanti lezioni da trarre dalla categorizzazione ABC che possono essere applicate alle nostre vite.

Una domanda cruciale da porsi è:

In quali parti della mia vita sono una persona A?

Come affermato in precedenza, un popolo sono i motivatori. Coloro con i quali la maggior parte delle persone desidera connettersi e fare affari. È fondamentale conoscere i tuoi punti di forza e giocare con loro. Conosci le tue qualità A.

Un popolo è chi ha una visione, uno scopo - qualcosa che li spinge a lottare per essere i migliori, ogni singolo giorno.

Quando formi una squadra, tieni presente che anche la migliore squadra è brava solo come le persone che la compongono.

Buone vibrazioni e alta motivazione sono la chiave per liberare prestazioni enormi e creare un lavoro eccezionale.

In realtà è impossibile avere molto successo odiando ciò che fai tutto il giorno. Quindi, quando formi una squadra, recluti dipendenti o cerchi partner commerciali produttivi, pensa due volte e chiediti: voglio davvero scegliere persone a cui manca la passione per quello che fanno? Probabilmente no.

In effetti, scegli le persone che sono disposte e felici di lavorare. Overachievers. Coloro che si assumono la responsabilità delle proprie azioni e desiderano fare la differenza.

Il lavoro di squadra è la capacità di lavorare insieme verso una visione comune. La capacità di indirizzare i risultati individuali verso obiettivi organizzativi. È il carburante che consente alle persone comuni di ottenere risultati non comuni. - Andrew Carnegie

E le tue esperienze di lavoro con persone con diversi livelli di motivazione? Sono entusiasta di avere un'idea delle tue storie!

Questa storia è pubblicata in The Startup, la più grande pubblicazione sull'imprenditoria di Medium seguita da +383.380 persone.

Iscriviti per ricevere le nostre storie migliori qui.