Come costruire una carriera nel marketing - Consigli e approfondimenti dei migliori fondatori e investitori

"Come sei arrivato al marketing?"

Alla Buffer, ai membri del nostro team di marketing viene spesso posta questa domanda. E la verità è che il percorso sembra diverso per ognuno di noi:

  • Alfred era nell'esercito
  • Arielle era un'allenatrice della salute
  • Kevan, il nostro direttore marketing, era un giornalista sportivo

Ma per quelli di voi che vogliono iniziare una carriera nel marketing o magari costruire da dove vi trovate nel 2018, ci piacerebbe aiutarvi a capire:

  • Come puoi passare dal tuo ruolo attuale al marketing?
  • Cosa dovresti concentrare sull'apprendimento?
  • Di quali competenze hai bisogno?

Per rispondere a queste domande (e non solo!), Abbiamo collaborato con Product Hunt, che ha recentemente pubblicato il loro primo libro sulla carriera. Il libro mette in evidenza le migliori intuizioni dei migliori fondatori e investitori in materia di tutoraggio, superamento delle sfide e consigli sulla carriera migliore e peggiore che hanno ricevuto.

In questo post condivideremo alcune delle intuizioni del libro di Product Hunt, comprese le lezioni di Tim Ferriss e il co-fondatore di Reddit, Alexis Ohanian, nonché alcuni consigli su come costruire una carriera nel marketing dal team di marketing Buffer.

Pronto a saltare dentro?

7 consigli per costruire una carriera nel marketing

1. Forma le abitudini attorno ai tuoi punti di forza

Sei la media delle cinque persone a cui associ di più. Inoltre, non è necessario avere molto diritto di avere successo e sentirsi. Formare solo abitudini attorno a uno o due punti di forza. - Tim Ferriss

Nel libro di Product Hunt, il primo consiglio di Tim Ferriss per chiunque cerchi di dare il via alla propria carriera è "Formare abitudini attorno ad alcuni punti di forza".

E in Buffer abbiamo creato il nostro team di marketing attorno ai nostri punti di forza individuali. Ad esempio, come editore, mi concentro principalmente sui miei punti di forza nel content marketing e SEO:

Come spiega Kevan nel nostro post di marketing a forma di T:

In generale, tutti i membri del team di marketing Buffer avranno tutte le conoscenze di base e le competenze di base di marketing; inoltre, ogni compagno di squadra avrà scelto almeno un canale principale in cui è un esperto.

Cerca di formare le abitudini intorno a qualsiasi disciplina di marketing di cui sei più entusiasta:

  • Se ti piacciono i video, scarica alcuni filmati di repertorio e inizia a modificarli
  • Se vuoi diventare un maestro SEO, prova a leggere quanti più contenuti possibili da luoghi come Moz, Ahrefs e Backlinko
  • Se la scrittura è la tua passione, dedica ogni giorno del tempo al tuo calendario per sederti e scrivere

Può essere scoraggiante guardare il marketing e pensare che devi padroneggiare pienamente: analisi, dati, CRO, SEM, pubblicità, copywriting, SEO, community e altro ancora.

Ma in realtà, per essere un marketer di successo, non è necessario essere un esperto in ogni canale: una o due aree di competenza saranno sufficienti.

Tuttavia, prima di immergerti e scegliere un'area o due su cui concentrarti, sperimenta un sacco di abilità diverse per vedere quale è la soluzione migliore per te.

2. "No" è solo un punto di partenza

"Il miglior consiglio che abbia mai ricevuto è stato che" No "è spesso solo il punto di partenza, e la maggior parte delle carriere vale la pena coinvolgere una buona dose di determinazione, grinta e solo generale" provare, riprovare "-ing." - Kathryn Minshewf, fondatore di The Muse

Quando si tratta di iniziare una carriera nel marketing o addirittura di salire sulla scala, probabilmente sentirai "No" e molto più di "Sì".

Dalle idee per i contenuti dei redattori alla candidatura per vari ruoli e concerti freelance, durante la mia carriera, mi è stato detto "No" molte volte.

Ma quello che ho imparato lungo la strada è che ogni "No" mi stava avvicinando di un "Sì". Ad esempio, ogni passo dell'articolo che avevo respinto mi ha aiutato a finire il mio primo concerto di scrittura a pagamento con Crew.

E quando ho ottenuto il mio ruolo in Buffer, in realtà è stata la seconda volta che ho fatto domanda: Kevan, che ora è il nostro direttore marketing, non ha avuto successo nella sua prima domanda Buffer:

Kevan ha usato la nota sopra come motivazione e non riuscire a trovare il lavoro dei suoi sogni lo ha aiutato a capire dove poteva concentrare le sue energie per migliorare.

Tratta ogni "No" come un'opportunità per apprendere e affinare le tue abilità.

3. Concentrati su abilità senza tempo

“Scrivi ogni giorno. Anche se non sei uno scrittore, trovo che questa pratica chiarisca molte cose. "- MG Siegler, Partner di Google Ventures

Ci sono alcune abilità che non diventeranno mai obsolete nel marketing. Per dirne alcuni:

  • Comunicazione
  • scrittura
  • Narrativa

Queste abilità saranno sempre preziose.

Ad esempio, che si tratti di un post sul blog, di una copia per una landing page o di didascalie per un video, la scrittura sarà sempre un'abilità chiave per gli esperti di marketing.

E prima di unirsi a Buffer, Kevan scriveva almeno 2000 parole ogni giorno per aiutare a migliorare il suo mestiere. Alfred si è anche sfidato a scrivere ogni giorno prima di lavorare in Buffer e di nuovo quando è passato per la prima volta a un ruolo incentrato sul contenuto.

Cerca di trovare opportunità nella vita di tutti i giorni in cui puoi praticare queste abilità senza tempo.

Per esempio:

  • Tratta ogni tweet o e-mail che invii come un'opportunità per migliorare le tue capacità di scrittura
  • La prossima volta che parli con un agente del servizio clienti, pensa a come rendere le tue comunicazioni davvero chiare e di facile comprensione
  • La prossima volta che componi uno stato di Facebook, pensa a come puoi raccontare in modo efficace la storia che stai cercando di condividere (queste formule di narrazione potrebbero essere di aiuto)

4. Perseguire i trambusto laterali

"Se hai cose che vuoi costruire, costruiscile solo per imparare qualcosa di nuovo." - Alexis Ohanian, co-fondatore di Reddit

Noi di Buffer amiamo i progetti collaterali.

E quando si tratta di marketing, i progetti secondari possono essere un ottimo modo per apprendere nuove competenze e abbracciare aree di cui sei appassionato.

Ad esempio, quando il nostro artigiano dei contenuti, Alfred, desiderava saperne di più sulla progettazione e la codifica dei siti Web, ha iniziato una missione per ridisegnare il suo sito personale e codificare i cambiamenti da solo.

Questo progetto collaterale ha permesso ad Alfred di aumentare di livello le sue capacità e ora può persino eseguire modifiche al codice buffer:

Senza affrontare questo progetto secondario, Alfred potrebbe non aver avuto l'opportunità di conoscere design e sviluppo. Ma attraverso un progetto collaterale ha acquisito alcune abilità inestimabili per il nostro team.

Indipendentemente dalla fase in cui ti trovi, i progetti collaterali sono un ottimo modo per apprendere e migliorare le tue abilità.

Quando si tratta di pensare a un progetto secondario, adoro le tre regole condivise da Hiut Denim Co:

  1. Non devono fornirti da vivere. Puoi ancora mangiare se falliscono.
  2. Non hanno una scadenza. E poiché non c'è pressione del tempo, non ritorni alla tua solita formula. Provi cose nuove. Fai esperimenti. Prendi dei rischi.
  3. Questo è un lavoro d'amore. Fornisci il "lavoro". E tu fornisci l '"Amore". Quindi, quando ci passi del tempo, è perché lo vuoi davvero. Questo ti fa tornare indietro e spingerlo avanti. È importante. Questa cosa ti richiederà di tenerlo nascosto, forse, per anni.

E attraverso il team di marketing Buffer accettiamo ancora progetti secondari che ci aiutano a potenziare le nostre competenze nel marketing e in altri settori:

5. Abbracciare l'industria

"Credo davvero che per eccellere in un settore specifico se sei un creativo, devi vivere e respirare il settore". - Helena Price, Photographer

Il marketing è un'industria in continua evoluzione.

Le piattaforme che utilizziamo per raggiungere il nostro pubblico di destinazione, come Facebook, Instagram e Google sono in continua evoluzione e le tattiche che forniscono risultati un giorno, non il prossimo.

Spesso, i marketer di maggior successo hanno successo perché amano ciò che fanno e si tengono sempre aggiornati sulle ultime tendenze, notizie e sviluppi.

I professionisti del marketing in tutte le fasi della loro carriera possono beneficiare dei seguenti blog, editori e leader del settore.

Ecco un breve elenco di fonti che consiglierei di seguire:

Blog del settore marketing

  • AdWeek: una delle principali fonti di notizie e approfondimenti per gli esperti di marketing
  • AdAge: notizie e aggiornamenti quotidiani dal panorama del marketing e dei media
  • CMO: approfondimenti, competenza e ispirazione per e dai leader digitali

Individui da seguire

  • Matt Navarra: per tutti i social media
  • Rand Fishkin: per SEO, marketing e leadership
  • Ali Mese: per un sacco di grandi startup marketing e consigli sui contenuti

6. Aiuta gli altri

"Scopri in cosa sei bravo e inizia ad aiutare altre persone con esso - dacci via. Pagalo in avanti. ”- Naval Ravikant, cofondatore di AngelList

Uno dei modi migliori per progredire nella tua carriera è aiutare gli altri.

Quando prendi il tempo per aiutare gli altri a risolvere i problemi e offrire feedback, hai la possibilità di mostrare le tue abilità e costruire la tua rete allo stesso tempo.

Quando si tratta di trovare persone per dare una mano, è possibile iniziare a rispondere a domande pertinenti su comunità come Inbound, GrowthHackers e Quora.

Ad esempio, all'inizio della sua carriera, Matthew Barby, Director of Acquisition di Hubspot, ha cercato su Internet domande di marketing a cui poteva rispondere per aiutare gli altri:

Ho cercato nei forum e nelle community online per trovare domande a cui potevo rispondere, e quando rispondevo a loro, sarei andato nei minimi dettagli.

Tieni gli occhi aperti sui social media per avere opportunità di aiutare anche le persone nella tua nicchia. Spesso le persone si rivolgono a Twitter e ad altre community online quando cercano feedback o aiuto.

La creazione di contenuti è anche un buon modo per aiutare altri professionisti del marketing. Ad esempio, Kevan condivide frequenti approfondimenti sul marketing di Buffer nella sua pubblicazione Medium, Briciole:

E il consulente SEO, Dan Shure, porta le persone dietro le quinte della vita nel mondo SEO con il suo vlog:

Essere sempre alla ricerca di opportunità per aiutare gli altri.

7. Pensa come un giornalista

“La cosa più importante dell'essere un buon giornalista è la capacità di pensare in modo critico. Un bravo giornalista pone le domande giuste, trova la verità in una storia e racconta al lettore ciò che conta. ”- David Ewalt, autore di Of Dice and Men

Tenendo presente la citazione di cui sopra, esperti di marketing e giornalisti sono molto simili.

Nel marketing, è importante avere sempre un occhio critico e mettere in discussione tutto. Ad esempio, se il traffico sul tuo blog è aumentato, potresti chiederti:

  • Cosa ha causato l'aumento?
  • Da dove proviene il traffico?
  • Perché è successo? E possiamo ripetere questo successo?

È anche importante che gli esperti di marketing trovino la verità in ciò che condividiamo. Spesso, i contenuti di marketing faranno riferimento a dati o studi e spetta a noi come esperti di marketing verificare i fatti che stiamo condividendo e garantire che attribuiamo le fonti corrette.

Il direttore editoriale di Smooch, Dan Levy, spiega su Moz:

Una volta ho avuto un post sul blog in coda e pronto per andare in onda per prima cosa la mattina successiva fino a quando il nostro stratega sociale con gli occhi d'aquila ha riconosciuto uno dei casi di studio citati nel post e ho notato che l'autore aveva completamente frainteso i risultati. In un piccolo settore, esempi e statistiche vengono spesso riciclati da un blog all'altro. Il risultato è un caso di telefono rotto in cui i fatti vengono confusi durante il trasporto. Una corretta attribuzione semplifica il monitoraggio del luogo in cui si è verificata la rottura e la corretta registrazione.

Nel marketing, è una buona pratica avvicinarsi a tutto con un occhio curioso e cercare il "perché" e il "come" dietro ogni dato.

Come Brian Balfour condivide sul suo blog:

I veri spunti non si verificano graffiando la superficie. Le intuizioni reali provengono dallo scavare negli strati più profondi.

A voi

Grazie mille per aver letto questo post. Se sei interessato a ricevere altri consigli sulla carriera da fondatori e investitori di successo, puoi consultare il libro di Product Hunt qui.

Quale sarebbe il tuo consiglio per qualcuno che cerca di costruire una carriera nel marketing? O se stai cercando di entrare nel settore del marketing, sentiti libero di porre una domanda nelle risposte seguenti.

Originariamente pubblicato su blog.bufferapp.com il 7 dicembre 2017.

Questa storia è pubblicata in The Startup, la più grande pubblicazione sull'imprenditoria di Medium seguita da oltre 274.559 persone.

Iscriviti per ricevere le nostre storie migliori qui.