Come uscire da un crollo creativo in ventiquattro ore

6 tecniche divertenti e l'unica cosa che non dovresti mai fare

Foto di Timothy L Brock su Unsplash

Ogni scrittore entra e esce ciclicamente da un crollo creativo. Se sei stato in uno, conosci i sintomi. Le tue idee sembrano stantie e ripetitive. Potresti anche sentirti annoiato o disinteressato al tuo lavoro.

Puoi scrivere una storia di successo e rimanere impantanato nelle profondità di una recessione. Non ha nulla a che fare con il successo esterno.

Un crollo creativo non è altro che una recessione. La tua mente si ritira temporaneamente per riunirsi dagli eccessi della prosperità creativa.

Se è la tua prima volta, potresti pensare che durerà per sempre. Cavolo, se è la tua decima volta, potresti sentirti così. Analizzane abbastanza e capirai che fa parte del processo.

In questa storia, condividerò sei tecniche per comprimere la fase di depressione del tuo ciclo di scrittura. Una crisi può durare per giorni o addirittura settimane. Alla fine funzionerà da solo.

È possibile accelerare il processo e uscire dalla crisi in appena ventiquattro ore.

1. Ulteriori informazioni su una nuova materia

Alcuni mesi fa, mi sono ritrovato nelle profondità di una carreggiata. Mi sembrava di rimanere senza nuove angolazioni sulle stesse idee. Ho letto un libro intitolato The Hidden Half of Nature di David Montgomery e Anne Bikle.

È un libro sui microbi. Avevo un interesse passeggero nell'argomento e avevo bisogno di un afflusso di nuove idee, quindi l'ho provato.

Certo, devi fare di più che leggere un libro. Devi metterlo in pratica. Non limitarti a scrivere di ciò che hai imparato, fai un giro creativo.

Prendi appunti su concetti cruciali e poniti questa domanda.

Come posso applicare il concetto [riempi lo spazio in bianco] al mio dominio di competenza?

Nel libro che ho citato, scrivono di batteri resistenti alle radiazioni. Potrei prendere il concetto di questi batteri e scrivere di resilienza, testardaggine e ridondanza. Ho finito per usarlo in una storia di fantascienza.

Trovare queste connessioni tra argomenti diversi può farti uscire dal malessere creativo.

2. Applica la tua esperienza su qualcosa di fuori tema

Supponiamo che tu scriva delle relazioni e ti senta non ispirato al tema. Usa la tua esperienza nelle relazioni e scrivi su un'altra materia. Facciamo finta di giocare a golf.

Il golf è molto simile a una relazione di successo. Devi fidarti del tuo swing, essere onesto sui tuoi errori e non imbrogliare prendendo mulligan ...

Potrebbe non esserci molto interesse esterno in questo tipo di storia, ma chi ha detto che devi pubblicarlo? Lo scopo è allungare la mente e cercare nuove connessioni.

Il vantaggio deriva dallo sforzo mentale di spremere il tuo concetto per adattarsi a un altro mondo.

3. Fiction “Ascolta”

La maggior parte degli scrittori legge narrativa. Come la maggior parte dei lettori, mi attengo spesso ai miei generi preferiti: fantascienza, fantasy, narrativa storica e thriller. Quando sto lottando in modo creativo, esco dalla mia tariffa standard e approfondisco qualcosa di nuovo.

Quando esplori generi al di fuori della tua norma, ti apri a nuove idee e nuovi modi di guardare il mondo.

La maggior parte di noi non è in grado di leggere un'opera narrativa completa in ventiquattro ore. Ecco perché mi piacciono gli audiolibri. Posso ascoltare in movimento, a volte a una velocità di 1,5X. Posso consumare e assorbire l'equivalente di trentamila parole in un giorno.

Salva clip o prendi appunti mentre ascolti il ​​tuo audiolibro. Salverò una linea che risuona con me. Quindi prenderò quella linea e creerò una storia attorno ad essa, o trasformerò quella linea in una storia. Ti costringe a pensare in un modo in cui non sei abituato a pensare.

4. Modifica il lavoro di qualcun altro

Hai la tua scuderia di scrittori preferiti. Hai mai provato a modificare il loro lavoro solo per divertimento?

Quando ti prendi il tempo di decostruire la scrittura di qualcun altro, noti le sue sottili preferenze stilistiche - la salsa segreta che rende unica la loro scrittura. Passa attraverso il loro pezzo e modificalo come se stessi modificando il tuo lavoro.

Notare le differenze stilistiche ti apre a più punti di vista di esprimere la stessa idea. Lo troverai illuminante.

“Adoro il modo in cui ha espresso quell'idea. Non l'avrei mai pensato."

La maggior parte delle idee espresse nel mondo sono state già dichiarate. È il modo in cui lo comunichi e l'obiettivo da cui ti avvicini che rende il nostro lavoro unico. La chiave è notare queste differenze.

5. Sperimenta e scrivi a riguardo

Sono un grande fan della sperimentazione. Ogni volta che provo un nuovo prodotto, attività o abilità, scrivo dell'esperienza. L'esperimento non deve coincidere con il tuo dominio di competenza.

Trovo che scrivere di questi esperimenti mi aiuti a capire i benefici che ho guadagnato dallo sforzo. Ti consente di trarre conclusioni che potresti non essere stato in grado di discernere solo dal pensarci.

Qualche mese fa, ho scritto della mia esperienza con l'olio di CBD. Non sono un esperto in materia, ma scriverne mi ha aiutato a decidere se continuare o meno a usarlo. Mi ha anche offerto una breve evasione dal mio solito argomento, permettendo al mio subconscio di esplorare nuove idee e prospettive.

6. Scrivere a mano

Quando ho appreso per la prima volta l'abilità di Copywriting, il mio mentore mi ha iniziato con un esercizio semplice ma scrupoloso.

Ha dato diversi pezzi di successo e me li ha fatti scrivere a mano più volte. Qualcosa di insolito accade quando scrivi a mano il lavoro di qualcun altro. Raccogli alcune delle loro preferenze stilistiche e strutturali.

Non succede dal farlo una volta. Quando ho fatto questo esercizio per la prima volta come parte del mio apprendistato di Copywriting, ho scritto lo stesso pezzo più di una dozzina di volte. Non provare a migliorare o modificare. Lo scopo è quello di assorbire lo stile e la costruzione di un altro scrittore.

Devi farlo a mano. Non si ottiene lo stesso vantaggio dalla digitazione.

Copiare le opere di Hemingway non ti trasformerà in una Hemingway, ma avrai un'idea migliore di come ha strutturato il suo lavoro e il suo stile. Con questo in mente, stai attento a chi lavori che copi.

Trascorri un'ora facendo questo esercizio, quindi inizia senza indugi sul tuo pezzo.

Cosa non dovresti mai fare

Non fare mai una pausa quando ti senti in una carreggiata. So che molte persone suggeriscono qualche giorno di riposo o anche poche settimane di distanza dalla scrittura. Funziona per alcune persone? Nessun dubbio. Ma ho il sospetto che per ogni persona che ritorna al suo lavoro creativo, molti altri rendono permanente la loro pausa.

Ci vuole un grande sforzo per trincerarsi in una solida routine. L'idea di ristabilire una routine potrebbe sembrare scoraggiante dopo che sei stato fuori dal gioco.