Come aumentare la produttività nel 2019.

La produttività non è solo la misura dell'efficienza con cui le risorse vengono utilizzate per produrre risultati. La produttività è una mentalità che aspira continuamente a modi migliori di svolgere compiti. Ecco le strategie per aumentare la produttività che dovresti seguire nel 2019 ...

Immagine di Unsplash (produttività)

1. Crea la tua lista di attività scritte la sera prima.

Ti sei mai alzato con cinque minuti di ritardo e hai trascorso il resto della giornata a recuperare il ritardo? Prova a prepararti per il giorno successivo la sera prima. Quando ti prendi qualche minuto per scrivere la tua lista di cose da fare la sera prima, puoi andare a terra correndo la mattina successiva. Per molte persone, la mattina è un momento ad alta energia. Ti sentirai più potente e competente. Otterrai di più, più velocemente di quanto pensassi possibile. Alla fine, diventerai inarrestabile.

2. Creare una routine.

Sei nato per vincere, ma per essere un vincitore devi pianificare di vincere, prepararti a vincere, aspettarti di vincere - Zig Ziglar

Passando dalla confusione alla chiarezza sulle priorità del giorno successivo, perdi poco tempo per iniziare la giornata lavorativa. Ogni minuto dedicato alla pianificazione consente di risparmiare tre minuti di tempo di esecuzione. Per cominciare, le persone sono le più produttive quando si svegliano e l'impostazione di una routine assicura che mantengano quel livello di produttività per periodi di tempo più lunghi.

3. Stabilire abitudini produttive.

La chiave per rendere le cose più produttive sta cambiando abitudini, comportamenti, ecc.

Eliminerò eventuali ridondanze e lavori inutili.

Dirò di no quando possibile.

Non creerò falsa urgenza.

Trascorrerò meno tempo sui social media.

Fai una passeggiata quando possibile.

Il modo migliore per iniziare una buona abitudine e farla rimanere è usando alcune tecniche. questi sono "trucchi" semplici ma efficaci che possiamo giocare nella mente per aiutarci a iniziare un compito o un progetto.

Quindi quali tecniche possiamo usare per introdurre buone abitudini nella nostra vita per consentire una giornata più produttiva?

# Tecnica "Pomodoro" di Francesco Cirillo.

La tecnica Pomodoro massimizza il tempo e l'efficienza bloccando 25 minuti di messa a fuoco ininterrotta, seguiti da 5 minuti di pausa

Anche se sembra facile, rimanere concentrato per 25 minuti di fila può essere una sfida. Sii ragionevole con te stesso; prova a iniziare con un blocco al giorno di messa a fuoco ininterrotta.

# Tecnica "Eat That Frog" di Brian Tracy.

"Mangiare quella rana" significa che devi fare il compito peggiore o estremamente importante al mattino, prima di tutti gli altri compiti. Una volta che hai "mangiato" la tua "rana", puoi star certo che il peggio è dietro di te, quindi probabilmente avrai un approccio positivo per il resto della giornata.

4. Mantenere l'ambiente di lavoro libero da interruzioni

Probabilmente è sicuro affermare che, indipendentemente da quanto sei focalizzato, sarai sempre distratto se non sei in grado di gestire le distrazioni intorno a te. Con questo in mente, identifica tutte le cose che ritieni essere una distrazione e rimuovile immediatamente dal tuo ambiente.

I social media possono essere un enorme killer della produttività, ma non è pratico avere una politica senza telefono. Invece, cerca di rimanere concentrato e impegnato mentre lavori. Pianifica le tue risposte a queste interruzioni.

Prendendo 30 minuti due volte al giorno per fare un blocco di risposte a messaggi, messaggi vocali ed e-mail si risparmia almeno due ore al giorno. Meno distrazioni devi preoccuparti, migliore è la tua capacità di concentrazione per lunghi periodi di tempo.

5. Semplifica le tue attività.

La produttività è un semplice esercizio ma mostra come compliciamo le cose senza volerlo. Per essere più produttivi dobbiamo affrontare la complessità creando comportamenti.

Identifica compiti di basso valore, elimina i licenziamenti e trasforma la semplificazione in un'abitudine e vedi quanto velocemente riconosci quali attività sono perditempo e quali creano valori duraturi. Ti sentirai meno sopraffatto, più potente, energico e capace di trascorrere ogni giorno le cose che contano. Dobbiamo abbracciare comportamenti che ci consentano di concentrarci, muoverci più velocemente ed eliminare il lavoro non necessario per aumentare la produttività.

Riduci la documentazione di 10 pagine su 1 pagina semplificandola. Questo è il tuo principale miglioramento Molte persone pensano che la semplicità sia solo minimizzare o eliminare cose inutili. Ma è più profondo di quello capire quale compito ha più valore e quali no. Questo ci aiuterà a essere più produttivi ogni giorno.

6. Non multitasking.

Immagine di Unsplash (multitasking)

Sempre più studi dimostrano che il multitasking è terribile per la tua produttività. Mentre il tuo cervello potrebbe pensare che stai facendo di più, gli scienziati hanno scoperto che il multitasking ti fa effettivamente lavorare in modo meno efficace. Il problema con il tentativo di multi-task è tutto quello che spostarsi avanti e indietro tra i compiti non è poi così efficiente perché, ogni volta che lo facciamo, il nostro cervello impiega del tempo a rifocalizzarsi.

Per essere più efficiente, prenditi del tempo per concentrarti su un compito specifico che sai richiederà molta attenzione. E mentre ci sei, non rimandare i grandi compiti per portare a termine quelli piccoli e "toglierli di mezzo". Questa non è la strategia, è la procrastinazione. Smetti di farlo immediatamente.

7. Fai delle pause produttive.

Per mantenere alti livelli di concentrazione, è necessario evitare di cadere nelle insidie ​​di travolgimento e frustrazione. Il modo migliore per evitare questa trappola è di suddividere il tuo compito in "blocchi di concentrazione". Quando fai una pausa, fai davvero una pausa. Quindi, non controllare l'email di lavoro durante quel periodo. Invece, fai qualcosa di completamente estraneo al lavoro che ti darà la possibilità di staccare la spina. Facendo pause frequenti, potresti ottenere nuove idee e prospettive sul lavoro che stai facendo.

Quando fai una pausa, non guardare un po 'di TV o controllare i feed dei social media. Hai sicuramente bisogno di pause, ma ogni pausa che fai dovrebbe rafforzare il tuo senso di attività e realizzazione.

Meditazione, camminata, lettura e una serie di altre attività sono state osservate per migliorare le prestazioni delle cellule grigie. Quando fai una pausa, ti troverai sicuramente più rilassato. Le pause ti danno l'opportunità di fare un passo indietro dal lavoro e prendere una pausa.

8. Impostare una priorità.

Se non sei sicuro di qualsiasi compito, chiediti

Questo compito è prezioso in questo momento o no?

Questa attività risolve il problema?

Questa attività richiede miglioramenti per il completamento entro il tempo?

Se la risposta è SÌ, dai la prima priorità a quell'attività e completala. Parkinson ha spiegato questo con la legge di Parkinson: The Pursuit of Progress. La legge di Parkinson è il fenomeno dell'espansione del lavoro per riempire il tempo disponibile per il suo completamento. La legge dice "il completamento del compito richiederà tutto il tempo disponibile, il che significa che il lavoro si espande per riempire tutto il tempo disponibile".

La prima cosa che farai sarà la più difficile o la più importante. La ricerca mostra che quando inizi a lavorare hai un alto livello di energia e produttività, quindi se pianifichi la tua attività importante in cima alla tua lista e quindi l'attività successiva di conseguenza puoi rimanere produttivo e completare anche le tue attività.

9. Rivedi i tuoi progressi.

Alcuni obiettivi per loro stessa natura richiedono un po 'di tempo per essere raggiunti, quindi è importante rivedere di tanto in tanto i progressi degli obiettivi per assicurarsi che tu stia davvero progredendo e non solo andando in giro. Quando imposti la tua visione, i tuoi obiettivi e le tue azioni, devi considerare come e quando verificherai i tuoi progressi.

Rivedi le tue abitudini, il comportamento e le metriche per conseguenze accidentali. A volte può avere un effetto negativo. Quindi anticipali e cambia di conseguenza. Rivedi qual è la tua linea di base e qual è il tuo obiettivo?

Una recensione offre l'opportunità di riflettere e imparare da ciò che hai fatto, valutare i risultati e l'efficacia di un progetto e pensare a nuovi modi di fare le cose. In altre parole, informa le tue azioni future.

10. Auto-perdono.

Immagine di Unsplash

Il compito più difficile è il perdono di sé,

Quando cerchi di gestire il tuo tempo in modo efficace, devi ricordare di non essere troppo duro con te stesso. Non tutte le ore o i giorni sono uguali ed è impossibile per tutti dare il 100% delle volte. Sentirsi in colpa per quell'ora significa solo che porterai quella mancanza di produttività e un cattivo umore nella tua prossima ora potenzialmente produttiva.

Sii onesto su come hai incasinato e le conseguenze del tuo comportamento. Comprendi che avrai momenti produttivi e momenti meno produttivi. Riconosci quando sei in buono stato e approfittane per fare il più possibile. Accetta i tempi più lenti e cambia marcia per darti ancora un vantaggio in un modo o nell'altro.

La produttività è personale e per migliorarla occorre concentrarsi sulle abitudini e le abitudini quotidiane. Da qui in poi, sei il capo. Essere più produttivi significa mettere queste strategie in un piano che funzioni meglio per te.

Grazie per aver letto !!