Come affrontare l'idea di abbandonare un lavoro che odi

La dura verità di seguire la tua passione.

Foto di Brooke Cagle su Unsplash

Se sei come un sacco di gente là fuori, probabilmente potresti elencare un lungo file di cose che odi del tuo attuale lavoro. Forse la carriera che hai sempre sognato ti renderebbe felice, no.

Forse ogni giorno apri gli occhi e vorresti fare qualcosa che vale davvero la pena.

Questi sono scenari comuni che attraversano le menti di milioni di lavoratori. Le persone si sentono sempre così. Ci sono molti argomenti più stressanti, ma di questi si parla più spesso in questi giorni.

Quindi cosa fai al riguardo? Basta uscire e iniziare la tua nuova avventura ora?

Rilasci tutto in un istante perché le cose non vanno come pensavi che avrebbero fatto?

Per quanto possa essere difficile, dovresti considerare alcune cose prima di prendere una decisione rapida. Alla fine, ti ringrazierai, indipendentemente da quale parte scegli.

Innanzitutto, fai un respiro profondo

A volte rendiamo le situazioni molto peggiori nella nostra mente di quanto non siano in realtà. Esageriamo la difficoltà di ciò che sta accadendo perché non c'è nulla lì per sostituirlo immediatamente.

In modo personale, devi capire cosa sta danneggiando la tua salute (mentalmente e fisicamente) restando in giro, così come ciò che ti aiuta a crescere.

Potrebbe forse andare bene. Non si sa mai.

Ma troppo spesso concludiamo troppo presto. E la nostra capacità di combattere le avversità si indebolisce. Ciò può influire negativamente anche su altre aree della tua vita, se non stai attento.

Come millenario, devo confessare che sono più propenso a rinunciare a lavori impegnativi quando non mi va bene. La maggior parte dei miei amici sono nella stessa sfera della mia vita. Quindi possono essere d'accordo con quello che intendo con quello.

Ciò che sento ora più che mai sono storie di persone che corrono rischi estremi alla ricerca della loro "passione".

Non intendo minare quella parola o l'onestà di una persona su ciò che cercano. Ma voglio affrontare le conseguenze potenzialmente dannose della vita in questo modo.

Sviluppare l'abitudine di smettere rende più difficile rimanere con qualcos'altro per lunghi periodi di tempo.

Essendo condizionato ad attivare e disattivare il mio impegno, è più facile per me lasciare un lavoro perché penso che qualcos'altro sarebbe meglio, più comodo per me.

Non importa il fatto che ci siano bollette da pagare e forse altre bocche da sfamare, la rischiosa sensazione di vivere ai margini sembra più un'opzione produttiva tra le palle di fuoco dei nostri giorni.

Vediamo fotografi scattare foto epiche mentre viaggiano e sogniamo di farlo a tempo pieno. Vediamo scrittori che si rilassano, bevendo caffè o tè, apparentemente lavorando senza stress. E improvvisamente quel mondo diventa l'obiettivo.

Devo dire, tuttavia, che a volte fare ciò che è necessario fare nella vita rende possibili quei sogni. Ancor più che terminare in modo avventato i mezzi con cui potresti vedere quel sogno diventare la tua realtà.

Sì, potrebbe essere necessario svolgere un lavoro strano per pagare l'affitto, acquistare generi alimentari e mantenere in forma la vecchia auto. Ma non è una brutta cosa.

Quando abbiamo iniziato a guardare in giro cosa stavano facendo le altre persone, quando abbiamo iniziato a fissare gli occhi su ciò che dicevano fosse la versione "ideale" del successo, abbiamo perso di vista la bellezza nelle nostre semplici vite.

Foto di Mitchell Hollander su Unsplash

La parte difficile

Pensaci in questo modo. Sei su una linea temporale. Se davvero credi ad un certo punto che sarai in grado di fare ciò che ti dà gioia e aiuta gli altri, allora devi capire che non succederà dall'oggi al domani.

Proprio come tutto il resto, è un processo. Il processo non è necessariamente semplice. In effetti, può diventare piuttosto folle.

Rinunciare a dove ti trovi adesso, però, non ti porterà lì più velocemente, soprattutto senza pensarci un po '.

So cosa dicono. Sento le storie di quante persone hanno abbandonato quello che stavano facendo per perseguire qualcos'altro. Il fatto è che la loro storia non è la stessa di tutti gli altri.

Altre persone hanno fatto la stessa cosa e hanno scoperto che non erano pronte. Lo stavano solo facendo a causa di qualcuno che vedevano vivere il tipo di vita che volevano vivere.

Posso sedermi qui tutto il giorno e scrivere di come voglio che tu faccia quel grande salto. Per lasciare il tuo lavoro e iniziare a lavorare sul progetto dei tuoi sogni in questo momento, senza esitazione.

Ma sembra davvero qualcosa che qualcuno a cui importa di te direbbe?

Io non la penso così.

Invece, ti incoraggio a trascorrere un po 'di tempo libero a spianare i bordi esattamente di ciò che ti farebbe gioia.

Sii specifico.

Anche se questa è una reazione popolare alla difficoltà, hai bisogno di una sorta di piano prima di fare quel passo coraggioso.

Attenzione al pericolo

Come ho già detto in una storia precedente, io e mio fratello gemello abbiamo avviato un'attività di fotografia alcuni anni fa. Abbiamo pensato che fosse meglio esplorare la nostra immaginazione selvaggia e vedere dove ci avrebbe portato.

Abbiamo avuto abilità.

Abbiamo avuto carisma.

Ma non avevamo clienti, combinato con un piano estremamente ampio. E avevamo già lasciato il lavoro per cercare di farlo a tempo pieno. Pensavamo che le persone si sarebbero accalcate a modo nostro, chiedendo la possibilità di ottenere una nostra foto.

Ciò non è accaduto.

Invece, abbiamo trascorso quasi 5 mesi cercando di metterci in mostra perché il mondo potesse vederlo. C'era una piccola quantità di denaro risparmiato così le cose non sarebbero diventate troppo pazze. Ma ciò non ha impedito che accadesse la follia.

In quel lasso di tempo, abbiamo dovuto raccogliere altri lavori per stare al passo con le bollette. Da quel momento, però, è stato molto più facile per noi fare ciò che amiamo senza preoccuparci di perdere un altro pagamento.

Questo è il motivo per cui consiglio di affinare la tua imbarcazione senza diventare troppo audace. Per quanto possa sembrare accattivante, essere "rischioso" e avventuroso è esattamente ciò che porta le persone in situazioni stressanti e piene di debito di cui si pentono.

Questo non vuol dire che non ci sono momenti in cui essere avventurosi va bene o quando lasciare il lavoro non è mai una buona cosa. Ma è molto meglio quando hai un piano. Qualcosa che puoi vedere con i tuoi occhi.

Foto di Thought Catalog su Unsplash

Ora fai la tua mossa

Detto questo, dipende davvero da te determinare come appare nella tua vita. Non sono un consulente di carriera o un life coach. Ma ti consiglio di porsi queste domande prima di avventurarti nel tuo viaggio.

I miei obiettivi sono specifici?
Il mio obiettivo è chiaro?
Perché voglio farlo?

Rispondere a domande come queste chiarirà le tue ambizioni e stabilirà un approccio realistico alla ricerca della "passione" fin troppo comune. Mette il tuo cuore nel posto giusto e riduce la possibilità di prepararti al fallimento.

Se in effetti il ​​tuo lavoro ti sta facendo impazzire e soffri fisicamente (e mentalmente) delle tue esperienze, fai la tua mossa.

Non è necessario avere tutte le anatre di fila per farlo. Ma dovrebbero essere tutti presi in considerazione, almeno.

La vita è troppo breve per soffrire inutilmente, specialmente quando hai la possibilità di fare qualcos'altro. Non lasciare che il tuo fuoco si estingua mentre ti trovi accanto a un congelatore.

La mia unica preoccupazione è che tu sia intelligente.

Una volta che il tuo obiettivo è chiaro, la tua mente è libera e riconosci le ramificazioni a lungo termine della tua decisione, smettere non è poi così male. In realtà diventa una buona cosa.

Kevin Horton è un fotografo, uno studente, un modesto verme di libri e uno sviluppatore web con un amore ritrovato per la scrittura. Scrive parole utili su creatività, produttività e vita piacevolmente semplice.

"Alla prossima. Grazie per aver letto!

Storie correlate