Una lezione su come amare l'attrito derivante dal raggiungimento degli obiettivi

Innsbruck, Austria 2016
“Le mie gambe erano in fiamme, trascinando inerte dietro la metà superiore del mio corpo. Stavo tremando fisicamente. "

"ADORO QUESTO SH * T!" Ruggì il mio ex allenatore mentre un sacco di saliva gli usciva dalla bocca, lo sputo secco gli macchiava il mento.

C'erano circa nove di noi là fuori sul campo di calcio della nostra vecchia scuola superiore. Era la bassa stagione - l'estate tra le mie matricole e il secondo anno di college. Avevo radunato un gruppo di altri giocatori di football del college per allenarmi fuori stagione.

Siamo tutti d'accordo sul fatto che sarebbe una buona idea chiamare uno dei nostri allenatori delle scuole superiori per facilitare la nostra sessione di allenamento. Come previsto, ha colto al volo l'opportunità di urlare contro un gruppo di suoi ex giocatori - ovviamente per puro amore.

L'agenda? Prowler spinge - cioè spingendo 630 libbre (285,7+ kg) attraverso 91 iarde (91,5 metri) di terreno erboso caldo.

Il sole splendeva, l'umidità insopportabile

Sicuramente NON "adoro questa merda".

In realtà ho odiato ogni fase di esso.

Era verso la fine della sessione ed ero assolutamente inzuppato di sudore, come lo erano gli altri. Le mie gambe erano in fiamme, trascinando inerte dietro la metà superiore del mio corpo. Stavo tremando fisicamente.

Volevo dire al mio allenatore di andare a prendere delle bitte e provare a spingere lui stesso questo maledetto peso, ma poi di nuovo, è stata la mia idea chiamarlo in primo luogo.

Welp.

"Pensi che ragazzi ne potreste fare un altro?" Chiese il nostro allenatore.

Questa non era una domanda. Oh no Questo era un comando:

Fai ancora uno.

Giuro che non mi sono sentito, ma a quanto pare le parole "No shot in hell" sono scivolate fuori dal mio respiro.

E l'allenatore l'ha sentito. Uh Oh.

"Pensavo che amassi il calcio, Jack?"
"IO - "
"Tu cosa? "Ti piace il calcio" ma odi le spinte del vagabondo? "
Mi ha rubato le parole dalla bocca.
"Questo è esattamente l'atteggiamento che non ti porterà da nessuna parte."
Ho sentito un discorso in arrivo e dagli sguardi sul viso di tutti gli altri, così hanno fatto.
“Lasciami dipingere un quadro per te, Jack. Vuoi un po 'di tempo come secondo anno nella prossima stagione, vero? "
Ho annuito. Il mio obiettivo era quello di farmi un posto nel registro delle varietà.
"Va bene." Continuò.
"Quindi prendi questo: hai appena vinto il campionato nazionale. Buon per te. Dopo le urrà e le urrà iniziali di tutti nello stadio, ti prendi un momento per chiudere gli occhi e assorbire tutto. Come ti senti in quel momento? ”
"Realizzato." Dissi senza esitazione.
“Oh che fai? Bene, come mai? ”Chiese innocentemente.
"Perché tutto il mio duro lavoro alla fine è stato ripagato?", Ho risposto, con una di quelle risposte a metà affermazione, a mezza domanda, assolutamente senza fiducia.
"Buono! E quale duro lavoro è stato premiato?
"Seriamente?" Dissi, notevolmente più seccato.
"Rispondi alla domanda, Jack." Il suo tono cambiò. Mi sono rialzato.
"Quale duro lavoro è stato premiato?"
"TUTTO." Dissi severamente. "Tutto il mio tempo sollevando, correndo e studiando il libro di esercizi e la dieta e ogni altra cosa spaventosa che ho fatto negli ultimi 8 mesi -"
"ESATTAMENTE" Mi ha interrotto.
“Tutte queste cose - le notti in ritardo, l'allenamento intenso - tutto ciò ti ha portato dove sei. Tutto ciò che odiavi fare ti ha reso un campione nazionale. Perché? Perché ti hanno insegnato che nulla è facile. Ti hanno insegnato a crescere. Ti hanno insegnato come gestire le avversità e come imparare dai tuoi errori. "
Il suo punto stava diventando chiaro per me. Lui continuò:
"Tutto ciò che vuoi realizzare nella vita, ogni obiettivo che vuoi raggiungere, viene fornito con un elenco impossibile di sfide."
“Impara ad amare le spinte dei vagabondi, Jack. Impara ad amare il 6 a. incontri. Adoro le settimane di massimo allenamento nella sala pesi. Sprint d'amore. Adoro le notti insonni prima delle partite. Adoro spingere il tuo corpo al limite estremo, sia mentalmente che fisicamente. "
"Ama e abbraccia ogni sfida che devi affrontare per raggiungere i tuoi obiettivi - non ce la faresti senza di loro".

Non ho detto nulla in risposta. Come potrei?

Gli altri ragazzi erano silenziosi quanto me.

Emise un fischio e io cominciai a spingere.

Solo questa volta, amandone ogni passo.

Adoro l'attrito che accompagna il raggiungimento degli obiettivi. Tale attrito è l'essenza della realizzazione.

Grazie per aver letto! Ti piace questo articolo? Dai un'occhiata alla pubblicazione del processo verbale di Nicolas Cole: affrontiamo argomenti come produttività, notizie economiche, leadership tra gli altri.

Inoltre, trovami su Quora!